Come vendere foto in Stock: La guida definitiva per guadagnare online con la fotografia

come vendere foto online e guadangare

Quello che scoprirai qui é come vendere foto online attraverso i siti di microstock e macrostock.

Pensa a quanto sarebbe bello poter fotografare ció che ti piace e poter guadagnarci, magari potendo anche viaggiare? Sei interessato a poter trarre un guadagno dalle foto che hai stipate sugli Hard Disk? Vuoi sapere come vendere foto online senza i costi e le responsabilitá di una start up?

Allora avresti una migliore possibilità di fare soldi con i siti di fotografia stock che sono considerati la centrale elettrica della creatività e il deposito globale di fotografie.

Senza dilungarci oltre…. Iniziamo!

Che cosa é la fotografia in stock?

La fotografia in stock si riferisce a una fornitura di fotografie che possono essere organizzate e concesse in licenza per usi specifici. Si tratta di uno stock completo di diverse tipologie di fotografie utilizzate ogni giorno su siti Web, riviste, brochure, progetti web e sviluppo, progetti grafici e per altri differenti scopi.

La fotografia in stock consente a chiunque di vendere le proprie foto online a clienti che cercano immagini da utilizzare nei propri progetti.

Anche questo campo è ultra competitivo, ma è un modo piú semplice e veloce per pubblicare le foto e dare il via alla tua carriera, piuttosto che entrare in una nota pubblicazione e chiedere la pubblicazione delle proprie immagini.

Come Vendere Foto Online: Quali sono le tipologie di licenze di vendita?

Ci sono decine e decine di siti web dedicati all’acquisto e alla vendita di fotografie stock che puoi usare per fare soldi con la fotografia, ma solo alcuni resistono fin dall’inizio per una serie di motivi.

Ogni sito web di fotografia stock ha regole e linee guida diverse sul modo in cui le fotografie vengono valutate e poi accettate. Quindi, ci sono regole severe sulla proprietà delle fotografie e diritti di copyright per ogni foto che verrà presentata.

I differenti siti web di fotografie stock offrono diverse tariffe di commissione e metodi di pagamento, quindi vale la pena di consultare le domande frequenti e le sezioni introduttive per capire meglio come funziona prima di contribuire a qualsiasi sito di fotografia stock.

Le fotografie stock possono essere classificate come immagini con licenza RF – Royalty free (Microstock) o RM – rights managed (macrostock). Dovrai anche tenere a mente se vuoi che le tue immagini siano esclusive o non esclusive.

Ecco l’elenco completo dei termini relativi alle licenze utilizzati dalle agenzie:

ROYALTY FREE (RF): Royalty-free è un tipo di licenza che permette l’utilizzo di una risorsa (foto, video, audio) con limitate restrizioni sul suo utilizzo e pagando una cifra iniziale estremamente contenuta. Le agenzie di microstock raccolgono milioni di foto da tutto il mondo e le vendono tramite questa licenza.

Hanno una sola quota di download per cliente, che concede loro il permesso di utilizzare l’immagine tutte le volte che vogliono (secondo il loro accordo). Sono molto più economiche rispetto alle immagini RM, ma vengono scaricate molto più frequentemente e le potresti vedere ovunque su Internet.

RIGHTS MANAGED (RM): Rights-managed è una licenza che dà diritto all’acquirente di utilizzare una risorsa pagando per ogni utilizzo e secondo limitazioni di utilizzo ben determinate quali tempo, luogo, spazio, esclusività ed altre. Le agenzie di macrostock si occupano di vendere foto online tramite questa licenza.

Queste immagini vendono meno spesso ma per una maggiore quantità di denaro. È un vantaggio per il cliente avere un’immagine che non è stata utilizzata da molte altre persone. Se, peró, l’acquirente vuole usare altre volte la foto deve comprare una nuova licenza.

LICENZA DI ESCLUSIVITÁ: La risorsa viene caricata solo su un sito Web di stock e non può essere venduta altrove, a meno che non si richieda di rimuoverla dal sito. Le tue immagini possono ancora essere vendute come stampe artistiche e attraverso il proprio sito web, ma non su altri siti web di stock.

LICENZA DI NON ESCLUSIVITÁ: é possibile vendere su un numero qualsiasi di siti Web di microstock. Le commissioni sono variabili in base all’agenzia ma queste sono spiegate al momento dell’iscrizione.

Molti siti aumentano le commissioni quando viene raggiunta una certa quantità di download. Facendo un esempio con Shutterstock, esso inizierà a pagare $ 0,25 per immagine e poi aumenterà a $ 0,33 dopo la vendita di $ 500 di immagini. Alla fine é possibile guadagnare fino a $ 0,38 per singola immagine venduta.

Questo potrebbe non sembrare molto, ma quando avrai raggiunto quella cifra venderai un sacco di foto ogni giorno. Questi prezzi si applicano alle vendite basate su abbonamento.

Come Vendere Foto Online: Quali sono i migliori siti di Microstock nel 2018?

shutterstock per vendere foto online

Il mercato della fotografia stock é in continuo cambiamento e, come tale, é necessario diversificare i propri possibili guadagni affidando le proprio immagini a diverse agenzie piuttosto che limitarsi alla collaborazione con una singola.

Questo sistema implica sicuramente piú lavoro ma é sicuramente la giusta strategia per un progetto a lungo termine.

Importante: I 6 migliori siti per vendere foto online

Qui sotto avrai una lista dei siti di fotografia di stock che utilizzo e  che funzionano su pay per download, dove le tariffe di commissione aumenteranno man mano che le tue foto generano piú vendite. In base alla mia esperienza, queste sono le agenzie con cui ho avuto piú soddisfazioni:

  • Shutterstock: é sicuramente l’agenzia piú conosciuta e quella con cui é possibile guadagnare fin da subito. Ovviamente il prezzo di vendita per foto é molto basso ($ 0,25) ma, trattandosi di un rendita passiva, é sicuramente un’ottima scelta a lungo termine.

il mio portfolio qui

  • Istockphoto: questa é stata la prima grande agenzia di microstock, quella di cui si é sentito parlare per anni. Ora le cose sono leggermente cambiate. Comprata interamente da Getty Images, non offre piú gli stessi vantaggi come in passato. Nonostante ció vale ancora la pena avere un portfolio come contributor su di essa.
  • Adobestock: Adobe Stock è un servizio fotografico professionale di grande qualità offerto dalla rinomata società di software Adobe, che offre una libreria di immagini royalty-free che è profondamente integrata nella loro piattaforma Creative Cloud.

il mio portfolio qui

  • Dreamstime: é una delle piú apprezzate agenzie di fotografia stock da compratori e contributori. Il loro obiettivo sono le immagini, ma si concentrano anche su un modello di sviluppo basato sulla comunità che chiamano il “Dream Team”. Coinvolgono con successo i loro membri nello sviluppo delle parole chiave, nelle presentazioni degli articoli del blog e nelle revisioni dei siti per creare la” tribù Dreamstime”.
  • Pond5: se interessato alla vendita di stockfootage e time lapse, questa é al momento la migliore scelta, in parallelo a Blackbox.

Aspettative: quanto puoi guadagnare vendendo foto online?

la guida per imparare come vendere foto online

Una volta immerso nelle acque profonde della fotografia stock, devi temperare le tue aspettative. Alcuni

pensano che solo perché sono bravi fotografi, possano vendere molte immagini e fare un sacco di soldi. Questo non è sempre vero. Imparare come vendere foto online richiede tempo e dedizione.

Le commissioni sulle immagini di stock royalty-free variano tra i fornitori di servizi. Le commissioni potrebbero essere di soli 25 centesimi oppure di pochi dollari. Ma non lasciare che questo ti deluda.

E’ importante comprendere che la fotografia in stock è solo un altro modo per far conoscere il tuo nome e poter generare una rendita passiva. Facendo le dovute ricerche, troverai sicuramente quale servizio funziona meglio per te.

Oltre a liquidare la probabilità che le tue immagini vengano vendute inizialmente per grandi quantità di denaro, devi affrontare il fatto che le tue immagini potrebbero non essere ciò che i clienti stanno cercando.

Fortunatamente, a questo si puó rimediare. Fai piú ricerche, dai un’occhiata alle immagini che vedi online durante la navigazione web quotidiana. Guarda le immagini che vedi nelle pubblicità delle riviste o nelle pubblicazioni locali. Potresti essere un fantastico fotografo paesaggista, ma la fotografia di paesaggio potrebbe non essere ciò che i clienti stanno cercando.

Il segreto, qui, é essere pazienti e continuare ad ampliare il proprio portfolio su base settimanale. Non ci sono limiti su quello che puoi guadagnare. Tutto dipende dall’impegno dedicato.  Il mercato e le aziende sono sempre alla ricerca di materiale nuovo ed attuale, ed é su questo che dovrai focalizzarti.

Capire quali generi fotografici vendono di piú e sperimentare con essi, aumentando le possibilitá di essere notato e inoltre migliorando anche dal punto di vista professionale.

Una delle cose migliori dei siti di fotografia di stock è che il tuo portfolio può crescere rapidamente e farti guadagnare anche mentre svolgi altre attivitá. La prima foto che hai caricato con successo puó essere quella che ancora genera commissioni anche dopo anni dalla pubblicazione… Assolutamente fantastico!

Sono sicuro che le tue domande su come vendere foto online stanno trovando delle risposte fino a qui

Alcuni altri metodi per guadagnare con la fotografia in Stock

  • Puoi ospitare il tuo portfolio di fotografie sul tuo sito web. Lascia che le persone scarichino gratuitamente le foto e limita alcune immagini al solo acquisto, linkando ai siti di stock.
  • Puoi costruire una galleria online e vendere fotografie direttamente a clienti privati.
  • Puoi vendere le tue foto per l’uso su merchandise come magliette, tazze e calendari attraverso un piccolo e-commerce collegato al tuo sito. Questo prevede un certo costo, ma il guadagno sará sicuramente maggiore se comparato alle agenzie di stock.

Il punto qui é la necessitá di svolgere una buona azione di marketing per fare in modo di essere trovati dai clienti.

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti per rimanere aggiornato e ottenere speciali offerte

Grazie per esserti iscritto!

Qualcosa è andato storto.

Come Vendere Foto Online: Quali foto vendono meglio?

La cosa principale da ricordare è che si tratta di microstock, non proprio il luogo per l’arte della fotografia. Le foto che un sacco di persone lodano sia con il passaparola che con commenti su un sito come flickr, non fanno necessariamente delle buone immagini di microstock. Queste immagini sono belle e hanno un fattore woow, ma di solito mancano di un significato o di un concetto, fattore indispensabile e assolutamente da considerare quando si fa fotografia stock.

Tutte le agenzie di stock basano le loro azioni sulla domanda dei clienti e su quali foto i loro clienti chiedono di più, quindi non possono accettare tutti i tipi di foto perché devono rivolgersi al mercato, non al portfolio dei fotografi.

Quindi puoi costruire il tuo portfolio in base a questo mercato, in modo che le tue foto possano essere approvate facilmente nei siti di fotografia stock. La fotografia stock di maggior successo, infatti, può comportare immagini molto semplici su sfondi bianchi.

Se vuoi capire quali soggetti fotografici generano più download, è una buona idea seguire le classifiche disponibili sui siti web di alcune agenzie, come Photodune.  Questa é sicuramente una fase importante per capire come vendere foto online.

come vendere foto online con la fotografia stock

Parlando dei soggetti più popolari nel mercato di Microstock, ecco alcune categorie di punta nella vendita di foto online:

  • BUSINESS ED ECONOMIA
  • IMMAGINI CONCETTUALI E METAFORICHE
  • CIBO E BEVANDE
  • ABITAZIONI ED APPARTAMENTI, INTERNI E ARREDAMENTO
  • SETTORE OSPEDALIERO E SALUTE-RELATIVO
  • PERSONE NELL’ATTO DI PRATICARE SPORT, ATLETI, COMPETIZIONI
  • DESTINAZIONI FAMOSE, CITTÁ, MEZZI DI TRASPORTO, LIFESTYLE

Come Vendere Foto Online: Evita i brand e i loghi nelle immagini stock

Dedicarsi alla fotografia stock può aiutarti a diventare un fotografo migliore. Non puoi semplicemente caricare le foto su sito di stock e aspettarti che vengano vendute. Innanzitutto, la tua immagine deve essere approvata per la vendita dal servizio.

Questi processi di approvazione tendono a considerare gli aspetti tecnici della fotografia, come l’esposizione e la messa a fuoco. Ma anche la composizione e la proprietà intellettuale vengono riviste per l’approvazione. Essere respinti più volte ti costringerà a iniziare a controllare la tua esposizione e altri aspetti tecnici delle tue immagini.

Per quanto riguarda la proprietà intellettuale (IP), i rifiuti ti insegneranno a comporre il tuo scatto senza mostrare loghi o brand (o a saltare in Photoshop ed eliminarli in post-produzione). Non puoi tentare di trarre profitto da un’immagine con un logo Nike visibile perché Nike detiene i diritti di utilizzare l’iconico “swoosh”.

Inoltre, fai attenzione alle persone che appaiono nelle tue immagini stock. Certo, se le persone sono in uno spazio pubblico, è ok scattare la fotografia. Il problema si presenta se queste persone tentano di citare in giudizio i clienti che hanno acquistato la tua fotografia, perché la loro immagine è visibile.

Se possibile, ottieni un modello rilasciato dalla persona o dalle persone nella tua immagine. Il rilascio ti consente di utilizzare l’immagine con la loro presenza e il cliente non deve alcun diritto a quella persona.

I siti di fotografia stock generalmente negano la tua immagine caricata se le persone sono visibili al suo interno e non c’è alcuna liberatoria per il modello. Le agenzie offrono una versione che è possibile scaricare e conservare nel tuo zaino per tali occasioni.

Come verrai pagato

Questa è una delle domande più importanti nella nostra guida su come vendere foto online attraverso le agenzie di stock.

Ogni sito web di fotografia stock ha le proprie regole e linee guida per pagare un membro contributore. Normalmente dovrai raggiungere un livello di pagamento minimo come $ o $100 per richiedere il pagamento.

È possibile verificare le condizioni di prelievo o le sezioni relative al pagamento di un determinato sito prima di registrarsi e farsi una buona conoscenza di queste procedure.

La maggior parte dei siti pagano con una varietà di metodi come Paypal, bonifico bancario o assegno. Questo dovrá essere approvato dalle leggi locali in base alle aree di servizio dell’azienda in tutto il mondo.

Come Vendere Foto Online: Cosa ti serve per iniziare a fare fotografia stock?come vendere foto online su siti microstock

Oltre a tanta pratica, costanza e dedizione al lavoro, avrai bisogno di questi strumenti per cominciare a guadagnare con la fotografia stock:

  • Una fotocamera reflex o mirrorless, io ti consiglio questa, é assolutamente alla portata e produce immagini di assoluta qualitá. Anche un buon treppiede potrebbe tornarti utile.
  • Un computer, portatile o un tablet con una connessione internet. Io utilizzo questo Laptop.

Alcuni consigli speciali per iniziare a vendere le tue foto ed essere notato

E’ innegabile che la competizione nel settore é molto forte e quindi non risulta semplice far apparire le proprie immagini nelle prime posizioni di ricerca e, di conseguenza, venderle!

Quindi, cosa puoi fare per far in modo che le tue immagini spicchino tra le migliaia e migliaia di immagini presenti online?

Ci sono alcuni modi per far sì che le tue foto vengano notate e che diventino popolari, permettendoti cosí di venderle piú facilmente…

  • Una volta che hai un sito web, una pagina facebook, un account Instagram, un profilo linkedin o altri account social collegati, prova a promuovere il tuo portfolio di fotografie stock.
  • Utilizza Google Trend, Google planner, lo strumento per le parole chiave Bing per individuare le parole chiave di ricerca più utilizzate e infine tagga le tue foto e assicurati che vengano trovate nei risultati di ricerca.
  • Leggi le ragioni per cui una tua immagine é stata rifiutata. Quasi tutti i siti web indicano i motivi per cui una determinata foto non viene accettata nel loro database. Notali e prova a migliorare le foto future.
  • Non ritoccare troppo le tue foto, l’aspetto naturale di una foto aiuta a vendere di piú.
  • Usa blog, recensioni e guest post per rimandare al tuo portfolio sui siti di stock.
  • Non inviare mai dozzine di foto simili, questo sicuramente peggiorerà la tua posizione sui siti di fotografia stock.
  • Usa Photoshop o software simili per rimuovere gli sfondi inappropriati e dare una prospettiva piú corretta.
  • Offri alcune foto gratis da scaricare per ottenere piú acquirenti interessati al tuo portfolio.

Perché vorresti diventare uno stock photographer?

Ho deciso di dedicare parte del mio lavoro alla fotografia stock in quanto ho voluto che diventasse una entrata passiva su cui lavorare in background, dando oltretutto una seconda vita alle immagini utilizzate per scopi professionali e inoltre mi piace utilizzarla come sprone per uscire a far pratica e migliorare.

Se, come me, hai sempre la tua fotocamera a portata di mano, ami viaggiare, scoprire e fotografare cose sempre diverse, cosa c’é di male a guadagnarci anche qualcosa? 😉

Appena cominci con le prime vendite ti garantisco che diventa come una assuefazione!

Conclusione

Sei arrivato alla fine di questa guida su come vendere foto online e guadagnare con la fotografia stock. Ora hai tutte le nozioni necessarie per iniziare la tua attivitá online e guadagnare con la tua passione.

Spero questo ti sia stato di aiuto e ti abbia aperto la possibilitá di imparare come vendere foto online.

Se hai domande relative all’argomento o suggerimenti per migliorare questa guida… accomodati nella sezione dei commenti qui sotto!

Se ti é piaciuto questo articolo, condividilo con i tuoi amici!

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

e tu cosa ne pensi?

fotografo di viaggio e paesaggistica, con l’aspirazione di fotografare il mondo intero e le sue bellezze. Vuoi migliorare la tua fotografia, ami esplorare e conoscere nuove cose, sei alla costante ricerca del fattore wooow?
Benvenuto nel mio mondo.