Quali immagini vendono meglio nel microstock?

quali immagini vendono meglio nel microstock- shutterstock

Dopo aver reso disponibile la mia guida definitiva su come vendere foto in stock e aver parlato di quali sono i 6 migliori siti per vendere foto online, chiudo questa piccola serie dedicata alla microstock photography parlando di quali immagini vendono meglio nel microstock.

La vendita di microstock potrebbe essere difficile per alcune persone, poiché le loro immagini potrebbero essere spesso rigettate. Sapere quali sono le immagini migliori da inviare è importante per riuscire a monetizzare con i siti di fotografia microstock.

Un aspetto molto importante da chiarire, prima di vedere quali immagini vendono meglio nel microstock, é quello di affermare che é sicuramente buona pratica trovare una nicchia fotografica di pertinenza, sulla quale puntare.

Questa strategia ci permette di creare, con l’esperienza, un porfolio ampio di immagini relative ad una stessa tipologia di fotografia, posizionandoci come esperti di quel mercato.

Il ció puó portare i nostri lavori ad essere visti ed apprezzati da tutti i clienti che sono alla costante ricerca di quel preciso tipo di contenuto e che potrebbero, quindi, affidarsi a noi in quanto esperti di quella nicchia.

Detto ció, ora le domande sono: Quali immagini vendono meglio nel microstock? Quali i soggetti piú richiesti? Quali sono le immagini che hanno maggiori probabilità di essere acquistate e quali sono inevitabilmente destinate al rifiuto?

Quali immagini vendono meglio nel microstock: la fase di realizzazione

quali immagini vendono meglio nel microstock-ciclista

Di solito le agenzie microstock tendono ad avere una certa specificità riguardo al contenuto delle immagini che vendono, ma in generale ci sono alcune immagini “orientate allo stock” che sono accettate dalla maggior parte delle agenzie.

Prima di inviare le immagini alle agenzie per la pubblicazione é necessario capire se il contenuto che abbiamo prodotto oppure quello che stiamo per andare a realizzare é un contenuto per cui le persone potrebbero essere disposte a pagare.

Per capire ció, ci basta fare una ricerca tra i contenuti giá caricati sui siti di microstock e vedere se é presente un contenuto simile a quello che siamo intenzionati a caricare.

Inoltre, é buona pratica controllare le immagini prima di caricarle sui siti, per evitare di avere immagini rigettate perché fuori fuoco, male esposte o con una composizione errata. Valutare e correggere questi errori durante la fase di realizzazione ci permetterá di risparmiare un bel pó di tempo durante la post-produzione e la submission alle agenzie.

Uno degli errori piú comuni quando ci si approccia alla fotografia stock é quello di sopravvalutare le proprie immagini. Questo succede perché si é facilmente influenzati dalle emozioni che quegli scatti ci suscitano.

Per capire quali immagini vendono meglio nel microstock, invece, é necessario fotografare con l’occhio del compratore, nonché quella che persona che sará l’utilizzatore finale dell’immagine e che la utilizzerá come contenuto su di un blog, articolo di giornale, catalogo di prodotti o servizi.

Lascia che mi spieghi meglio… Forse hai giá una raccolta di immagini meravigliosa di una fantastica vacanza trascorsa al mare, immagini che ti suscitano un ricordo e un’emozione che hai vissuto nel momento in cui hai scattato le immagini.

Ecco, lo stesso valore e sentimento che provi tu, probabilmente non sará percepito da i potenziali compratori. Queste immagini, pur essendo tecnicamente ottime immagini, saranno destinate a restare invendute in quanto non rispecchiano l’esigenza del mercato.

Quello che voglio aiutarti a capire qui, é che é molto più facile avere successo con un’immagine preparata, studiata e presa in base al possibile valore di mercato del microstock, piuttosto che con una serie di belle immagini  prese senza intenzioni commerciali.

Soltanto lavorando e creando contenuto in questa ottica riuscirai a capire quali immagini vendono meglio nel microstock e quali, quindi, sono piú ricercate dai compratori e di conseguenza generano piú vendite.

Per farti un’idea concreta, dai un’occhiata al mio portfolio su Shutterstock

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti per rimanere aggiornato e ottenere speciali offerte

Grazie per esserti iscritto!

Qualcosa è andato storto.

Quali immagini vendono meglio nel microstock: Le principali tipologie

persone al computer su shutterstock

Se vogliamo capire quali immagini vendono meglio nel microstock, è una buona idea seguire le tabelle disponibili sui siti Web di alcune agenzie, come Photodune. Ciò rende possibile vedere cosa vende meglio e magari anche imparare dai grandi professionisti. In ogni caso, l’obiettivo non deve essere quello di “imitare” le immagini che già esistono, ma di essere ispirato dalla creatività di altri fotografi, al fine di creare il proprio stile.

Arrivati a questo punto, vediamo ora quali sono le tipologie di immagini che sono ricercate maggiormente dai compratori indipendentemente dalle diverse agenzie:

PERSONE: Le foto ritraenti persone sono uno dei migliori tipi di immagini da vendere su siti di fotografia microstock. Sia che la persona sia semplicemente seduta o stia facendo un’azione senza guardare la telecamera, sarà sicuramente un buona immagine per il microstock. Le agenzie cercano tutte le etnie, i generi e le diverse etá. Assicurati di allegare un modello di consenso per la foto quando la invii. Devi ottenere il permesso dalla persona per pubblicare la loro foto su internet.

LAVORO: immagini di gente al lavoro o durante una riunione, dalla figura professionale in giacca e cravatta, al lavoratore che utilizzi attrezzi e utensili. Possono essere situazioni quotidiane di lavoro in ufficio oppure lavori all’esterno. Close up di una stretta di mano oppure immagini raffiguranti lavoratori in un cantiere o all’opera in una fabbrica.

IMMAGINI SEMPLICI: le immagini semplici sono ben accettate in molti dei siti di fotografia microstock. Un cucchiaio di burro o una foto di una presa elettrica sono alcune semplici immagini che saranno accettate se scattate con i giusti parametri.

quali immagini vendono meglio nel microstock-hot dogs

CIBO E BEVANDE: il cibo genera grandi vendite quando si tratta di fotografia stock. Fai una foto del

 tuo pasto dopo averlo cucinato, o anche il tuo bicchiere di succo d’arancia che berrai per colazione.Composizioni particolari di piatti pronti, cibi etnici, ingredienti per la preparazione;pensa al possibile uso di queste immagini nei blog di cucina, nei libri di cucina o in articoli editoriali sulla nutrizione.

CASE ED APPARTAMENTI, INTERNI ED ARREDAMENTO: la richiesta di questo tipo di immagini proviene dal mercato immobiliare, quando i clienti hanno bisogno di materiali per la produzione di cataloghi o siti Web, o nel mondo del fai-da-te e delle riparazioni.

LOCALITÁ FAMOSE, CITTÁ, TRASPORTI: la domanda di tali immagini si può trovare nel settore del turismo. Pensa alle agenzie di viaggio, ai tour operator, ai cataloghi di viaggio, alle compagnie aeree, agli hotel e ai servizi di alloggio; c’è una grande richiesta di queste immagini anche per scopi editoriali, come nel supporto di articoli o notizie relative a specifiche aree geografiche.

TECNOLOGIA: Le foto di prodotti  tecnologici sono generalmente accettate se si tratta di buoni scatti. Computer portatili, iPod e persino vecchie tecnologie come un minidisc o un registratore a cassette sono apprezzati in questo settore. Le dita che digitano su di una tastiera o su un tablet esprimono efficacemente concetti come tecnologia, comunicazione, connettività, strumenti di lavoro. il sorriso affabile di un individuo con cuffia e microfono esprime al meglio concetti come il servizio clienti, i servizi post-vendita, il call center e così via.

SETTORE OSPEDALIERO E DELLA SALUTE: le applicazioni nel campo della salute sono innumerevoli, come cliniche, aziende farmaceutiche, associazioni mediche, infermieri e dottori durante lo svolgimento delle loro mansioni. Anche gli strumenti e i vari ambienti relativi all’ospedaliero costituiscono un buon fattore di interesse nel microstock.

Quali immagini vendono meglio nel microstock: Le tipologie sovracaricate

Ci sono, poi, alcune tipologie di immagini che sono giá presenti sui siti di microstock in maniera abbondante, e che quindi non presentano piú un segmento su cui puntare per monetizzare; a meno che non si tratti di immagini con una composizione inusuale o che veramente presentino un aspetto unico.

Alcuni di questi soggetti fotografici, di cui i compratori non fanno piú richiesta, sono: albe, tramonti e viste panoramiche, animali domestici, piante, fiori e frutti, e cosí via…

Per cominciare a vendere foto con il microstock clicca qui

Quali immagini vendono meglio nel microstock: consigli speciali e conclusione

Come consigli finali voglio lasciarti un paio di linee guide che funzionano per la maggior parte dei soggetti fotografici nel microstock:

  • E’ molto importante che le tue immagini siano in grado di RACCONTARE UN CONCETTO O STORIA IN MODO CHIARO E DIRETTO. Ricordati che questo fattore é molto piú apprezzato rispetto ad avere una immagine spettacolare ma che non esprime un signifcato.
  • INSEIRE NELLE IMMAGINI L’ELEMENTO UMANO é il modo piú efficace e diretto per descrivere e raccontare la grande maggioranza delle situazioni. Ricordati, peró, che questo comporta l’utilizzo di moduli di delibera per i soggetti presenti nelle immagini.

Arrivato fino a qui, ora sai quali immagini vendono meglio nel microstock, quali hanno meno appeal, quali sono le linee guida che devi seguire per cominciare a monetizzare con il microstock.

Ovviamente, é un percorso che richiede tempo, dedizione e pazienza; ma se svolto nel giusto modo e con impegno puó dare grandi soddisfazioni. E’ normale sentirsi demoralizzati quando un’immagine non viene accettata o si fa fatica ad arrivare alle prime vendite. Tutto questo fa parte di un processo di miglioramento.

Il mio consiglio piú importante é quello di continuare ad uscire e fotografare, impegnandosi a creare contenuto di qualitá ma con gli occhi del compratore; senza peró abbandonare quel tipo di fotografia che amiamo fare e che possiamo tranquillamente continuare a caricare se riteniamo possa essere di valore per qualcun’altro.

Questo articolo ti é stato utile? Ci sono altri argomenti relativi che ti potrebbero interessare e di cui vorresti piú informazioni?

Non esitare a rispondere qui sotto nei commenti. Il tuo feedback é per me molto importante.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

e tu cosa ne pensi?

fotografo di viaggio e paesaggistica, con l’aspirazione di fotografare il mondo intero e le sue bellezze. Vuoi migliorare la tua fotografia, ami esplorare e conoscere nuove cose, sei alla costante ricerca del fattore wooow?
Benvenuto nel mio mondo.